DIGI.blog

Notizie, curiosità e consigli sul mondo del web, mobile e tecnologico.

Testi per siti internet: come scrivere testi ottimizzati per Google

16 Gennaio 2020

Un sito internet ha bisogno di vari elementi: impostazione grafica, menù, footer, immagini e.. testi!
I testi di un sito web sono una parte molto importante perché sono uno degli elementi principali che Google analizza per poter indicizzare il tuo sito correttamente.
Scrivere dei testi per l’online non richiedere solo l’abilità di “scrivere bene”, ma richiede anche la conoscenza di alcune tecniche specifiche per il web.
Vediamo alcune regole utilissime per la scrittura di testi per i siti internet.

INDIVIDUA IL TUO TARGET

A chi devi comunicare? Uomini o donne? Adulti o ragazzi? Casalinghe o ingegneri? Definire il tuo target di riferimento è il primo step per iniziare a scrivere i tuoi testi perché la comunicazione che dovrai fare sarà molto diversa a seconda del tuo pubblico di riferimento. Nella stesura di testi è fondamentale sapere A CHI stiamo scrivendo e soprattutto dare loro informazioni utili, non giri di parole senza arrivare alle informazioni principali.

PAROLE CHIAVE SPECIFICHE

Scrivere testi ottimizzati per parole chiave generiche non ti permetterà un’ottimizzazione “facile” perché rientreresti in concorrenza con moltissimi altri siti. Ma se invece individui parole chiave più lunghe ma più specifiche potrai riuscire a realizzare testi che otterranno un posizionamento migliore.  
È molto più facile che il tuo sito internet venga ottimizzato e inserito in prima pagina di Google con una ricerca “maglioni rossi fatti a mano a Milano” piuttosto che con la generica ricerca “maglioni rossi”.
Per questo motivo prima di scrivere i testi per il tuo sito individua quali parole chiave “lunghe” (Long Tail) sono più adatte alla tua attività e ti aiuta a strutturare il testo intorno a queste espressioni.

TITOLI, SOTTOTITOLI, GRASSETTO

Per scrivere un testo è necessario uno scheletro, una struttura. Titoli, sottotitoli e grassetti sono elementi con una duplice utilità: guidare l’utente nella lettura dell’articolo e ottimizzazione da parte di Google.
Provate a leggere un testo senza titoli, sottotitoli o parole evidenziate? È molto più difficile e c’è il rischio che l’utente si stanchi e abbandoni la lettura. Inserire elementi che rendano la lettura più facile e che accompagnano l’utente è una tecnica molto diffusa ed importante.
Per quanto riguarda l’ottimizzazione di questi elementi Google li vede come parole importanti e quindi li indicizza meglio e prima rispetto al resto del testo (per questo è utile realizzare titoli e sottotitoli con parole chiave per cui vuoi essere indicizzato)

LINK INTERNI ED ESTERNI

Ultimo elemento da poter sfruttare nella stesura dei testi per il tuo sito sono i link interni o esterni. Cosa sono? Sono collegamenti tra una pagina del tuo sito a un’altra (nel caso dei link interni) oppure tra una tua pagina e quella di un altro sito internet. Questi link, agli occhi di Google, sono molto importanti e aumentano l’autorità del tuo sito web.

Questi sono 4 elementi da tenere in considerazione fortemente nella scrittura di testi per il web, ma ovviamente è necessario creare un contenuto piacevole da leggere e che dia le informazioni che l’utente ha ricercato.
Questi 4 consigli sono importanti sia che decidiate di scrivere voi i testi per i vostri siti sia che vi affidiate ad un’agenzia perché, soprattutto nel secondo caso, dovrete essere voi da esperti della vostra azienda a dire chi sia il vostro target di riferimento e con quali parole vorreste essere trovati su Google.

Vuoi anche tu testi ottimizzati per il tuo sito web?

Se vuoi testi ottimizzati per il web con parole chiave mirate contattaci: abbiamo un team di esperti che realizzerà testi perfetti per il tuo sito internet!